Sanitansamble

Nato a Napoli nel 2008, ispirandosi a “El Sistema” del maestro venezuelano José Antonio Abreu, il progetto Sanitansamble coinvolge circa 100 giovani, tra bambini e adolescenti, oltre ad un team di 15 maestri. Sanitansamble è dedicato alle giovani generazioni del rione Sanità di Napoli, un quartiere ricco di risorse storiche, monumentali e umane, situato a ridosso del centro storico della città di Napoli. Densamente abitato e caratterizzato da precarie condizioni economiche, la Sanità ha in sé anche una fortissima voglia di rinascita e un desiderio di riscatto. Al di là della valenza artistica, il percorso didattico seguito dai ragazzi, su base gratuita, ha insegnato loro anche la capacità di lavorare insieme e di diventare cittadini migliori.

La grande avventura di Sanitansamble nasce grazie ai suoi maestri e all’entusiasmo di don Antonio Loffredo, parroco della Basilica della Sanità e dell’associazione L’Altra Napoli Onlus. Quando l’Orchestra fu fondata, nel 2008, comprendeva 28 bambini fra gli 8 e i 14 anni.  Nel corso degli anni le formazioni orchestrali sono raddoppiate, nel 2015 è nata la nuova Orchestra Junior (dai 7 ai 16 anni) e nel 2016 l’Orchestra Giovanile Regionale (dai 17 ai 26 anni): un altro importante passo dell’Associazione Sanitansamble, la prima iniziativa che varca i confini del rione Sanità per accogliere nel quartiere ragazzi di altre zone di Napoli e di altre città della regione che testimonia il successo e l’evoluzione del progetto in questi dieci anni mostrando, con dati concreti, che la “bellezza” aiuta a migliorare le nuove generazioni.

"L’orchestra è una scuola di società" amava ripetere il maestro José Antonio Abreu, e Sanitansamble ci ha sempre creduto, per questo 10 anni fa abbiamo deciso di applicare il suo metodo al Rione Sanità di Napoli.

L’Orchestra Sanitansamble aderisce al Sistema Orchestre e Cori giovanili e infantili in Italia, ha il sostegno dell’associazione L’Altra Napoli Onlus e della Fondazione di Comunità San Gennaro e ha visto, in questi dieci anni, la partecipazione di numerosi sostenitori fra i quali, Fondazione BNL - Gruppo BNP Paribas, Banca d’Italia, Unicredit Spa, Intesa San Paolo, Barclays Capital, Banca Promos, LUISS, Autostrade per l’Italia, Fondazione Banco di Napoli, Fondazione Pianoterra, Fondazione Vodafone, CIS di Nola, GESAC.

Ci sostengono
Patterns
Heading Color
Clear Styles